Skip to content

IN THE TRAP- Nella trappola

IN THE TRAP è feature film prodotto da Dreamworld Movies e Mad Rocket Entertainment, si tratta di un horror psicologico diretto da Alessio Liguori e scritto da Daniele Cosci con protagonisti Jamie Paul, Sonya Cullingford, David Bailie e Miriam Galanti. E’ stato presentato in anteprima ai market screening durante il Marche du Film al Festival di Cannes 2019.

Secondo lungometraggio di Alessio Liguori, dopo il thriller fantascientifico Report 51 del 2013, è stato scritto da Daniele Cosci e recitato interamente in lingua inglese da un cast internazionale.

 Il film ambientato in una non specificata cittadina dell’Inghilterra, è stato girato principalmente in interni a Roma e soprattutto negli studi della Latina Film Commission a Latina. Alcuni esterni sono stati effettivamente girati in Cornovaglia, lungo le scogliere del Devon. La pellicola vanta un cast internazionale, composto da attori statunitensi e italiani.

Un horror psicologico in cui l’appartamento diventa uno dei protagonisti.

A interpretare il protagonista di questo horror è Jamie Paul, conosciuto principalmente per aver preso parte a “Giochi pericolosi”, un episodio della terza stagione della celebre serie antologica di Netflix, “Black Mirror”.

Tra gli altri membri del cast l’attrice Sonya Cullingford che ha recitato nel film del 2015 “The Danish Girl” e nell’horror del 2017 “La mummia”.

trailer https://youtu.be/Q58a066LT9g

Ora disponibile in streaming con www.e-cinema.it e Amazon Prime Video, prossimamente anche in DVD

La direzione

 

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

autobiography - il ragazzo e il generale

Al cinema dal 4 Aprile

Rakib, un giovane ragazzo indonesiano, diventa assistente di Purna, ex generale del regime in pensione. Quando Purna inizia una campagna elettorale per essere eletto sindaco, Rakib si lega all’uomo, diventato per lui mentore e figura paterna. Un giorno, però, un manifesto elettorale di Purna viene trovato vandalizzato: un gesto che avrà conseguenze inimmaginabili per entrambi.
Con un ritratto intimo di due generazioni che vivono sotto lo stesso tetto, il regista Makbul Mubarak ripercorre un doloroso periodo storico della sua nazione con un thriller intenso, che presenta forti risonanze con la contemporaneità ed una forte universalità del tema della lealtà e della vicinanza al potere.

i film per non dimenticare

27 Gennaio 2024

In occasione del Giorno della Memoria (27 gennaio) ci sembra opportuno segnalarvi una selezione di film nel nostro catalogo che sono stati fondamentali nel racconto di ciò che è successo durante gli anni della dittatura nazista: dai film di propaganda ai documentari, dalle prime opere realizzate nella Germania Est al cinema hollywoodiano, per conoscere il ruolo fondamentale della settima arte nella storia, nonché importante strumento di conoscenza. 

Nelle sezione “Guerra” sul nostro sito potrete quindi trovare capolavori come “I figli di Hitler”, un’aspra critica del regista Edward Dmytryk sull’educazione hitleriana, al vincitore del Festival di Locarno “Rotation” e il film perduto della propaganda nazista “Das Ghetto”.

Le muse impenitenti

L’associazione e compagnia teatrale le Muse Impenitenti, Marinetta Martucci e Arianna Villamaina, due attrici potentine, tornano a calcare il palcoscenico con una nuova esilarante ed originalissima commedia: Come lo zucchero per il caffè – ‘‘O Teatro è ‘o paese d’ ’o vero. Una commedia divertente e con performance di danza fuori le righe, che ci trasporta in un musical vero e proprio per poi allietare il pubblico con una sorpresa golosa. Lo spettacolo è un contenitore di arte a tutti gli effetti ed è un inno alle mille sfaccettature che in essa sopravvivono.