Skip to content

MOVIE TELLERS NARRAZIONI CINEMATOGRAFICHE

3a edizione – ottobre 2019 12 film, 35 appuntamenti in 27 città delle 8 province del Piemonte

A ottobre tornano le narrazioni cinematografiche di MOVIE TELLERS, che con la 3ª edizione porterà nelle città che hanno aderito al progetto 12 film – 4 cortometraggi, 4 documentari e 4 lungometraggi – tutti accomunati dal “fattore Piemonte”.

Titoli della recente stagione cinematografica che portano in sé un legame con la regione, che siano registi, luoghi di ripresa, case di produzione e distribuzione o le storie narrate, selezionati in sinergia con Film Commission Torino Piemonte, Torino Film Festival e TorinoFilmLab.

Ideato e organizzato da Associazione Piemonte Movie – Progetto Piemonte Cinema Network e promosso dalla Regione Piemonte, MOVIE TELLERS sostiene la cinematografia di valore, andando oltre ai classici circuiti distributivi, grazie alla collaborazione di Agis e Anec, per dare al pubblico la possibilità di scoprire questi tesori della settima arte e ritrovare la magia della visione condivisa nelle sale cinematografiche locali che rappresentano esse stesse un patrimonio da tutelare. Una festa del cinema regionale che dal 1° al 31 ottobre farà tappa in tutte le 8 province piemontesi per un totale di 35 appuntamenti per un intero mese “a tutto cinema”.

Come sempre, ogni giornata di MOVIE TELLERS porterà in sala 1 lungometraggio, 1 documentario e 1 cortometraggio, presentati dai professionisti del cinema (registi, autori, attori, sceneggiatori…) e accompagnati dagli interventi di giornalisti locali, grazie alla collaborazione dell’Associazione Stampa Subalpina.

Viene inoltre rinnovata l’importante partnership con i Presìdi Slow Food del Piemonte che presenteranno nei cinema i prodotti dell’eccellenza locale; Slow Food e Movie Tellers condividono il sostegno all’ingegno regionale che sia esso enogastronomico o cinematografico.

La rassegna parte da TORINO con la serata di apertura di domenica 22 settembre al Cinema Massimo – MNC, per poi proseguire con il tour su tutto il territorio regionale che in questa 3ª edizione vede più appuntamenti in calendario e più località coinvolte, che salgono da 25 a 27: gli immancabili presidi cinematografici di Candelo (Biella) e Omegna (Verbano Cusio Ossola); la vivace presenza della provincia di Cuneo con il capoluogo e Alba, Barge, Bra, Ceva, Dogliani, Dronero, Saluzzo, Savigliano; per il torinese si passa dalla città ad Avigliana, Carmagnola, Chieri, Cuorgnè, Ivrea, Pinerolo, Valperga e Villastellone; Alessandria presente in programma insieme a Castelceriolo e Valenza; Asti e Nizza Monferrato; e ancora Trecate (Novara) e Vercelli.

Ufficio Stampa Piemonte Movie

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

autobiography - il ragazzo e il generale

Al cinema dal 4 Aprile

Rakib, un giovane ragazzo indonesiano, diventa assistente di Purna, ex generale del regime in pensione. Quando Purna inizia una campagna elettorale per essere eletto sindaco, Rakib si lega all’uomo, diventato per lui mentore e figura paterna. Un giorno, però, un manifesto elettorale di Purna viene trovato vandalizzato: un gesto che avrà conseguenze inimmaginabili per entrambi.
Con un ritratto intimo di due generazioni che vivono sotto lo stesso tetto, il regista Makbul Mubarak ripercorre un doloroso periodo storico della sua nazione con un thriller intenso, che presenta forti risonanze con la contemporaneità ed una forte universalità del tema della lealtà e della vicinanza al potere.

i film per non dimenticare

27 Gennaio 2024

In occasione del Giorno della Memoria (27 gennaio) ci sembra opportuno segnalarvi una selezione di film nel nostro catalogo che sono stati fondamentali nel racconto di ciò che è successo durante gli anni della dittatura nazista: dai film di propaganda ai documentari, dalle prime opere realizzate nella Germania Est al cinema hollywoodiano, per conoscere il ruolo fondamentale della settima arte nella storia, nonché importante strumento di conoscenza. 

Nelle sezione “Guerra” sul nostro sito potrete quindi trovare capolavori come “I figli di Hitler”, un’aspra critica del regista Edward Dmytryk sull’educazione hitleriana, al vincitore del Festival di Locarno “Rotation” e il film perduto della propaganda nazista “Das Ghetto”.

Le muse impenitenti

L’associazione e compagnia teatrale le Muse Impenitenti, Marinetta Martucci e Arianna Villamaina, due attrici potentine, tornano a calcare il palcoscenico con una nuova esilarante ed originalissima commedia: Come lo zucchero per il caffè – ‘‘O Teatro è ‘o paese d’ ’o vero. Una commedia divertente e con performance di danza fuori le righe, che ci trasporta in un musical vero e proprio per poi allietare il pubblico con una sorpresa golosa. Lo spettacolo è un contenitore di arte a tutti gli effetti ed è un inno alle mille sfaccettature che in essa sopravvivono.