CAPTIVE STATE

Un film di Rupert Wyatt

Cast: John Goodman, Vera Farmiga, Ashton Sanders

Una storia anti utopica ambientata in una Chicago del futuro, dieci anni dopo l’inizio di un’occupazione aliena.

Un film che ragiona su un moderno ed alterato stato di polizia, sulle minacce alle libertà civili e sul ruolo del dissenso all’interno di una società autoritaria. Il mondo è governato dagli alieni in maniera indesiderato e spaventoso. Gli umani si dividono in due fazioni, coloro che accettano il nuovo governo e coloro che invece si oppongono dando vita alla “Ribellione”.

Vedi: Blade Runner Gattaca, Minory report, 1997 fuga da New York e cartoni animati come il mitico Akira, la passione o l’interessamento per la realtà immaginata ma indesiderata ha sempre il suo effetto nella letteratura fantastica, con un seguito molto nutrito di cinefili.

Il cattivo è chiaramente l’alieno (ovvero il diverso, il migrante, l’altro) e in questo film, è un mostro che vuole impossessarsi delle nostre risorse (forse non è troppo intelligente se non ha capito come siamo combinati), ma la cinematografia di “regime” o di “propaganda” farà sì, che come al solito, la fine sarà….quello che vuole l’americano medio.

Non è che la realtà ha superato la fantasia???

Al cinema dal 28 Marzo

Giovanni De Santis

Atomica Bionda

Atomica Bionda
REGIA: David Leitch
ATTORI: Charlize Theron, James McAvoy, Sofia Boutella, John Goodman, Toby Jones, Eddie Marsan
La pellicola è l’adattamento cinematografico della graphic novel The Coldest City scritta da Antony Johnston ed illustrata da Sam Hart.
Il contesto nella Germania divisa è superficiale, la lista dei nomi dei segretissimi anacronistico, ma Charlize Theron è l’Atomica Bionda del titolo,
thriller serrato, un concentrato di destrezza, sensualità e capacità di spionaggio, al servizio di Sua Maestà la Regina d’Inghilterra.
Nel 1989, alla vigilia del crollo del Muro di Berlino e due settimane prima dell’inizio della Guerra Fredda,
un agente dell’M16 in possesso di informazioni segrete viene ucciso in circostanze misteriose.
atomica-bionda con uomo
Lorraine Broughton (Theron), la migliore esperta di intelligence della Gran Bretagna,
viene perciò inviata in missione nel continente per indagare sulla scomparsa del collega e rintracciare la lista perduta.
« Il mio nome è Broughton…Lorraine Broughton  »
sono sicuro che il grande Ian Fleming, sarebbe stato d’accordo se la parte dell’agente segreto ad un  certo punto l’avrebbe interpretata una magnifica Charlie Theron
a cui non manca nulla del personaggio:
atomic_azione
picchia come un martello da fabbro, beve come un hooligan, spara come “John Wayne”……….e le piacciono le donne.
atomic_lesb
In questo film mancano solo i doppi zero (ma di lotte e ammazzamenti ce ne a iosa) e poi non potrei negare che l’agente è identificato.
L’interpretazione di Charlize, in fatto di azione ha superato tutti i tomb raider, kill bill,hunger games etc. etc.
Adrenalina e divertimento sono assicurati, perdonate tutte le altre parti interpretate da maschi….. sì, ci sono anch’esse.
La musica degli anni 80 (David Bowie, Depeche Mode) ben 15 brani, rendono l’atmosfera punk rock, di una Berlino in linea con il cliché noir da guerra fredda.
Imponente come il film, il servizio di sicurezza per gli invitati all’anteprima di Milano, tutti vestiti di nero e armati di metaldetector,
speaker che annuncia la presenza dei servizi segreti con visori notturni; combattono la pirateria iniziando dagli addetti al settore….
a questi americani proprio non la si può fare….
al cinema dal 17 agosto
Lo schieramento Americano da una parte e Francese dall’altro (nel conflitto cinematografico) è ben delineato: sarà vincente lo strapotere di effetti speciali e ricche sceneggiature
con aerei e macchine da distruggere, con tanto di attori superpagati, pochi contenuti ma molti soldi ,
o intelligenti commedie con sceneggiature ben scritte e con degli ottimi protagonisti anche sconosciuti ai più????.. ai posteri l’ardua sentenza!

“10 Cloverfield Lane” il non sequel di “Cloverfield”

Uscirà il prossimo 21 aprile distribuito in Italia da Universal il nuovo film prodotto da JJ Abrams “10 Cloverfield Lane“. Il film è soltanto ispirato al celebre “Cloverfield” e non è quindi da intendersi rigidamente come un sequel.

Dan Trachtenberg
il regista Dan Trachtenberg

Il progetto che era nato in sordina, anzi quasi in incognito,  annunciato come un low budget thriller con il titolo provvisorio di “The Cellar” e mutato poi in “Valencia“, sarà un’opera prima del regista Dan Trachtenberg, originario di Philadelphia e già autore di spot commerciali oltre che collaboratore del new media designer Matt Wolf nella realizzazione del videogioco ucronico “Hellboy II – The Golden Army” ed è questa particolare esperienza del suo curriculum a far ben sperare in un tocco adeguato al genere.

M.E. WInstead e John Goodman
M.E. WInstead e John Goodman

I due protagonisti principali sono il grande John Goodman e Mary Elizabeth Winstead, la quale ha maturato una certa esperienza in film di questo tipo dopo le prove di “Final Destination 3” (2007) e “La Cosa” (2011).

BadRobotLOGONEW

La produzione è composta da un interessante terzetto che oltre alla Bad Robot di JJ Abrams ed alla Paramount, tramite la sua divisione Insurge Pictures,  conta la Spectrum Effects, ventanni di esperienza negli effetti speciali in film tra cui ricordiamo “Le cronache Di Narnia” ed “Apes Revolution – Il PIaneta Delle Scimmie”, che dopo aver visto il preventivo di spesa sarà stato più conveniente cooptare nella produzione. Da una squadra del genere è lecito avere grandi aspettative e anche se qualcosa è già trapelato dalla stampa americana, noi non vogliamo anticipare nemmeno due righe di sinossi a beneficio dei puristi che non masticano l’inglese e che vogliono sedersi al buio della sala sapendo solo che questo non è la continuazione del monster movie del 2008.