At the matinée

Alla scoperta della cultura punk di New York.

Un’operazione insolita, coraggiosa, quasi temeraria per i tempi e le esigenze del mercato odierno. Un documentario dedicato a un fenomeno di nicchia e del passato ma che, per qualcuno, resta indimenticabile. A girarlo – fatto ancor più curioso – è un italiano, appartenente alla remota provincia dell’impero. Giangiacomo De Stefano si è recato in loco, dove tutto è cominciato, nel luogo in cui un tempo sorgeva il CBGB’s, locale di New York che ospitò i primi concerti di Ramones, Blondie e Talking Heads. Il sancta sanctorum del punk ’77, in quel Lower East Side che un tempo era luogo di meticciato e oggi è soggetto alla gentrification più spietata.

Quei sobborghi sporchi e pericolosi, ma pieni di vita, oggi sono isolati lussuosi e inaccessibili. Ma grazie al materiale d’archivio De Stefano fa rivivere la stagione degli anni 80 dell’hardcore straight edge, quando il punk da fenomeno di trasgressione si è trasformato in inno a una rinnovata purezza di corpo e spirito.

 


Noleggialo o Acquistalo Ora!