Iris

Isola di Ustica. Quando i fratelli della piccola Maria regalano dei fiori di campo alla mamma per il suo compleanno, la risoluta bambina, che non vuole essere da meno, si reca al porto al fine di acquistare un mazzo di iris. Non avendo i soldi sufficienti, decide allora di andare a chiedere un prestito al padre che lavora come muratore dall’altra parte dell’isola. Nel lungo tragitto farà diversi incontri, uno dei quali anche piuttosto rischioso.

Opera delicata nel percorso a tinte forti di Aurelio Grimaldi, Iris non nasconde la sua filiazione da certo minimalismo poetico-infantile che, dagli anni Novanta, ha trovato nel cinema iraniano la sua culla più accogliente. Per stessa ammissione del regista siciliano, Il palloncino rosso di Jafar Panahi ha funzionato da ispirazione diretta per questo racconto interamente imperniato su una bambina testarda che vuole portare a termine il suo proposito contro tutto e tutti.

 


Noleggialo o Acquistalo Ora!


Abbonati e Risparmia Ora!